Pranic Healing, dito tagliato.

Dito medio mano destra, tagliato polpastrello e unghia, con macchina per salsa pomodori.

Medici consigliano intervento di cucitura, il pezzetto di dito non è possibile ricucirlo. Il cliente non vuole un moncherino e opta per un tentativo di rimarginazione.

Foto A

Il cliente si presenta da me il 20 settembre 2018 alle 21:00. Il dito è fasciato nelle condizioni della foto A.

Trattamento a distanza, quotidiano per un mese.

Foto B

28 ottobre 2018 sono trascorsi 38 giorni di trattamento e il dito si presenta come in foto B


Foto C

15 novembre 2018 trascorsi 18 giorni il dito si presenta come foto C.


Foto D

3 dicembre 2018 trascorsi 15 giorni, il dito si presenta come in foto D.

Posso dirgli finalmente che è guarito.

Il trattamento è iniziato il 20 settembre e il 3 dicembre 2018 è finito. 74 giorni, ossia due mesi e quindici giorni per avere un risultato di piena guarigione.

Con l’intervento chirurgico avrebbe perso l’unghia e avrebbe avuto un simpatico salcicciotto al posto del dito.

La terapia medica dell’ospedale era: Durafiber e Betadin.

Il cliente, Filippo Gentile, mi ha autorizzato a pubblicare le foto e copio il suo messaggio: “Pubblica pure tutte le foto e anche il mio nome. Il mio grazie tende all’infinito”.